Il benessere della gente di mare


in collaborazione con Teleromagna24 FEB. 2009 – Un atto per migliorare le condizioni di lavoro della ‘gente di mare’, con particolare riguardo all’accoglienza dei marittimi di qualsiasi nazionalità che approdano nei porti italiani. Questo il senso dell’atto costitutivo e dello statuto del ‘Comitato territoriale di Ravenna per il welfare della gente di mare’, firmato oggi nella Capitaneria di porto della città romagnola. Al comitato territoriale di Ravenna spetteranno i compiti di coordinamento delle azioni di promozione e sviluppo del welfare ‘marittimo’, sensibilizzazione dell’opinione pubblica e soddisfazione dei bisogni dei marittimi imbarcati sulle navi che approdano nel porto romagnolo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet