Il 2 giugno l’Emilia Romagna si colora di verde


BOLOGNA, 21 MAG. 2013 – Tutta l’Italia il 2 giugno celebrerà la festa della Repubblica, ma in Emilia Romagna ci sarà un motivo in più per festeggiare. L’intera domenica sarà dedicata alla montagna, ai parchi e alle aree protette della Regione grazie all’Unione di Prodotto Appennino e Verde, che con Apt Servizi e gli assessorati al Turismo e all’Ambiente ha organizzato la Giornata Verde. Un programma fittissimo di appuntamenti che coinvolge le 9 province emiliano-romagnole in un ambiente naturale e incontaminato.Ma non ci sono solo escursioni. Per esempio, sarà una Giornata Verde al quadrato a Busseto, in provincia di Parma, che in occasione del bicentenario verdiano dedicherà numerose iniziative al suo illustre concittadino compositore. E la musica sarà protagonista anche dei concerti di Eco della Musica al santuario della Madonna del Faggio. Un’offerta variegata il cui motto è Slow Emotion, e che prevede tanti pacchetti per venire incontro alle esigenze delle famiglie, illustrati sul sito www.appenninoeverde.it.Con immense riserve naturali e l’alta Via dei Parchi a fare da spina dorsale per 500 chilometri attraverso l’Appennino, l’Emilia Romagna è infatti uno dei territori più verdi d’Italia. E ha scelto di scommettere sul suo patrimonio per sviluppare un tipo di turismo che ha ancora tantissime potenzialità non espresse.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet