Igd, aumentano i ricavi ma cala l’utile


BOLOGNA, 28 AGO. 2012 – Igd, Immobiliare Grande Distribuzione, società bolognese leader nella proprietà e gestione di centri commerciali, quotata sul segmento Star di Piazza Affari, ha chiuso il primo semestre con un utile netto pari a 8,3 milioni di euro. Lo scorso anno, il dato era risultato pari a pari 30,2 milioni di euro: la variazione – spiega una nota – "è principalmente riconducibile all’impatto delle svalutazioni e agli adeguamenti del fair value degli immobili sul margine operativo (Ebit) nonché dall’impatto della gestione finanziaria". Tra gennaio e giugno i ricavi relativi alla gestione caratteristica sono ammontati a 61,5 milioni di euro, in crescita del 3,9% rispetto ai 59,2 milioni di euro del 2011 mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è ammontato a a 43,1 milioni di euro, in flessione dell’1,2% rispetto ai 43,6 milioni di euro dell’anno precedente. Quanto al il patrimonio immobiliare questo, chiosa la nota, "ha raggiunto un valore di mercato, stimato dai periti indipendenti CB Richard Ellis e Reag, pari a 1.913,66 milioni di euro, sostanzialmente stabile rispetto a quello al 31 dicembre 2011 quando era pari a 1.924,6 milioni di euro".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet