I ragazzi sono in giro


CORREGGIO (RE), 26 AGO. 2009 – E il bar Mario è sempre lui, si potrebbe dire storpiando, o meglio unendo i titoli di due canzoni di Luciano Ligabue. Il correggese più famoso d’Italia sarà festeggiato sabato 29 agosto dentro il Borgo, come il centro di Correggio viene chiamato dal cantante nei suoi racconti. Il fan club ufficiale insieme al Ligachannel, il sito più cliccato dagli aficionados di Ligabue, hanno deciso di fare le cose in grande e di creare un momento per riunire tutti i suoi appassionati più sfegatati. Si chiamerà “Bar Mario, festa d’agosto”.Una 12 ore non stop che incomincia alle due di pomeriggio davanti al teatro Asioli per finire alle due di sera al bar Pineapple, presso le piscine di Correggio. In mezzo ci sono la mostra “Luciano, aspettando l’Arena”, con fotografie, strumenti musicali, abbigliamento, accessori utilizzati dal rocker emiliano all’Arena di Verona e durante la sua carriera. La proiezione del docufilm “Ve la do io l’Arena!”, un collage di backstage girati durante i concerti del Liga. Le letture “Dentro il Borgo”, durante le quali l’attore Chicco Salimbeni, Tito in Radiofreccia, riproporrà le situazioni di Correggio descritte da Luciano nel suo primo libro di racconti, tra cui il luogo dove, nel 1981, si tenne il suo primissimo concerto in pubblico, nel parco dove un tempo veniva allestita la Festa dell’Unità. Grande assente a questa giornata di festa sarà proprio lui, Luciano Ligabue, impegnato nelle prove con l’orchestra all’Arena di Verona. Ma per i fan sembra si tratti di un dettaglio di poco conto. Su Ligachannel si stanno già organizzando. In un’apposita sezione chiamata “Compagni di viaggio” è possibile cercare o offrire un passaggio per raggiungere Correggio. C’è chi parte dal Trentino, come “Perlina” (nickname di un’iscritta al sito) e che cerca persone con cui dividere le spese. Dalla Sicilia “Tribu” escalama “Ragazzi o ragazze, vorrei venirci anch’io, se vi va ci andiamo insieme, Liga è grande”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet