I colleghi di Rete ricordano Sandra Pattio


REGGIO EMILIA, 31 AGO 2009 – Sandra Pattio, uccisa nella notte dal marito, era dipendente di RETE dal 1 agosto 1995; assunta come Addetta all’Assistenza di Base si era occupata dapprima di assistenza diretta agli anziani ospiti, poi, dal 1 luglio 2001, nel ruolo di Animatore si era in particolare dedicata ai programmi di socializzazione ed alle attività di animazione per gli anziani ospiti della Casa Protetta Villa Le Magnolie. I colleghi di Villa Le Magnolie la ricordano così: “Carissima Sandra,in questo momento così tragico, con gli occhi pieni di lacrime e il cuore gonfio di dolore, l’unica cosa che ancora possiamo fare è ricordare come eri.Sei stata una collega preziosa, attenta, disponibile, paziente e per tanti di noi sei stata un’amica cara.La tua gioia era contagiosa, infondevi buon umore a tutti coloro che ti stavano accanto, anche quando la vita ti ha posto prove difficili.Nell’attività lavorativa hai dato tanto, la tua carica umana era straordinaria, un punto di riferimento per anziani, o meglio “ nonni”, come amavi chiamarli che, in tanti anni di servizio hai accudito con estrema dedizione.Ci mancherai terribilmente, ci mancheranno le tue risate, la tua energia positiva che mettevi nel lavoro e in ogni cosa che facevi.Ciao Sandra non ti dimenticheremo, non dimenticheremo il tuo sorriso che sarà per noi un ricordo prezioso per sempre nei nostri cuori. I tuoi colleghi di lavoro di Villa Le Magnolie”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet