Hpe Coxa, nuovo centro di ricerca


Il gotha dell’industria emiliana si riunito per l’inaugurazione del nuovo centro di ricerca della Hpe Coxa, aziende modenese specializzata nell’automotive e motor sport che ha saputo crescere a grande velocità in questi anni e ora con questa struttura assume un ruolo di primo piano internazionale, al pari dei competitori inglesi o tedeschi, per quanto riguarda lo sviluppo tecnologico. A fare gli onori di casa Piero Ferrari, presidente e socio fondatore di Hpe Coxa insieme all’amministratore delegato Andrea Bozzoli.
La nuova struttura, blindatissima per motivi industriali, è stata realizzata con un investimento di 8 milioni di euro di cui 3,5 di finanziamento regionale.
Con l’apertura del centro è prevista inoltre l’assunzione di 20 ingegneri ricercatori. Al suo interno verrà svolta progettazione, simulazione e produzione in un’ottica addittive, tramite cioè l’uso delle stampanti 3D.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet