Hera, Premio Manager Utility a Tommasi di Vignano


BOLOGNA, 1 MAR. 2013 – E’ andato a Tomaso Tommasi di Vignano, presidente di Hera, il Premio Manager Utility 2012 per la sezione Servizi Pubblici Locali. Il prestigioso riconoscimento, consegnato questa mattina a Milano, premia ogni anno gli operatori del settore utilities che si siano distinti per il contributo dato allo sviluppo del sistema. Ad assegnarlo, i Comitati Scientifici e d’Onore della Rivista Management delle Utilities, composti da autorevoli docenti universitari e professionisti del mondo delle Utilities. Che hanno motivando la loro scelta sottolineando che l’aggregazione fra Hera e AcegasAps si inserisce in una “strategia di consolidamento della leadership nei servizi pubblici a livello nazionale”. Tommasi è stato premiato per avere dato vita, con l’aggregazione di AcegasAps in Hera, a una realtà al servizio di 3,5 milioni di cittadini con un valore della produzione di oltre 4,5 miliardi e un margine operativo lordo di oltre 750 milioni. Obiettivo del progetto industriale è di poter migliorare ulteriormente i servizi al territorio, incrementando sensibilmente il valore per tutti gli stakeholders (clienti, comuni soci, azionisti privati, fornitori, ecc.) e mantenendo un eccellente equilibrio finanziario. Tutto questo in un settore ancora estremamente frammentato e con ampi margini di recupero di efficienza, in cui appare indispensabile perseguire ulteriori percorsi di consolidamento fra gli operatori.A due giorni dalla chiusura con successo dell’Opas di Hera sul capitale residuo su AcegasAps, l’operazione di aggregazione incassa così un altro positivo riscontro, in vista dei prossimi passi che dovranno andare ad avviare i processi di integrazione operativa, per raccogliere le sinergie stimate in fase progettuale. “Questo riconoscimento in realtà premia un grande lavoro di squadra che ha coinvolto gli azionisti e il management del Gruppo, “spiega Tomaso Tommasi di Vignano. “Un lavoro coerente con la strategia di crescita che dura da dieci anni e di cui AcegasAps rappresenta il tassello più recente”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet