Hera in cerca di consigli per migliorare sul web


BOLOGNA, 20 GIU. 2011 – Sul sito di Hera è disponibile da qualche giorno un questionario che serve al Gruppo per misurare la soddisfazione di coloro che lo utilizzano e per migliorarne la qualità grazie ai suggerimenti ricevuti. Sono già un migliaio i clienti – privati e aziende – che lo hanno compilato. L’obiettivo è quello di avere il punto di vista reale ed esclusivo dei clienti per capire come essi valutino la comunicazione web e le informazioni sui servizi.Il questionario, realizzato da CFI Group, è stato costruito con criteri di professionalità e con metodo scientifico ed è stato diversificato tra clienti privati ed aziende. In questo modo sarà possibile raccogliere feedback specifici sul gradimento del sito e aspettative di sviluppo. Bastano pochi minuti per compilarlo completamente. Occorre collegarsi al sito www.gruppohera.it e già nella home viene proposta al navigatore l’opportunità di partecipare. Le domande sono semplici e immediate e vanno dalla frequenza con la quale il cliente utilizza il sito alle eventuali difficoltà che incontra nel navigarlo, alla chiarezza e completezza delle informazioni esposte. Suggerimenti e opinioni raccolti tramite il questionario restano in forma anonima, non saranno cedute a terzi e serviranno per rendere il sito di Hera sempre più vicino alle esigenze dei clienti. Inoltre, tutti coloro che compileranno completamente il sondaggio – disponibile nella versione per i privati e quella per le imprese – potranno partecipare all’estrazione di un Ipad2.   Hera crede molto nell’ascolto dei propri clienti e nella loro partecipazione per migliorare i servizi loro dedicati. Lo dimostra anche l’indagine sulla customer satisfaction che annualmente l’azienda commissiona a CFI Group, leader internazionale nelle ricerche di mercato, per poter misurare il gradimento dei clienti verso i servizi erogati e sondare eventuali criticità. Il coinvolgimento dei propri stakeholder, Hera lo fa anche servendosi degli strumenti web 2.0, come è accaduto recentemente nell’appuntamento in chat per parlare del  Bilancio di Sostenibilità (http://bs.gruppohera.it/csr_chat).Negli ultimi anni, la multiutility ha investito molto nella comunicazione on line, come testimoniano i numerosi riconoscimenti conseguiti che la pongono ai vertici italiani della comunicazione web. Tra questi ricordiamo il secondo posto conquistato dall’azienda, con il proprio sito, nella classifica Webraking, che viene stilata annualmente dalla prestigiosa società di consulenza Hallvarsson & Halvarsson in collaborazione con il Corriere della Sera. Hera, in questa occasione, è stata l’unica società emiliana presente tra le prime 20 classificate. Inoltre, recentemente, la multiutility è arrivata quarta nella classifica che valuta le prime 100 società italiane capaci di sfruttare al meglio il proprio sito internet per informare e invogliare a candidarsi chi sia alla ricerca di un nuovo impiego. Anche in questo caso è stata l’unica società emiliana tra le prime 30 in classifica. Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili al seguente indirizzo: www.gruppohera.it/gruppo/chi_siamo/premi_riconoscimenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet