Hera, bond da 400 milioni


Hera lancia un bond da 400 milioni di euro in vista del nuovo piano industriale. La multiutility emiliana ha iniziato il collocamento di un’emissione obbligazionaria decennale.
L’operazione, annunciata la scorsa settimana dalla società, ha come obiettivo l’allungamento della durata media del debito. Il bond, con scadenza ottobre 2026, e’ gestito da un pool di banche: Banca Imi, Bnp Paribas, Credit Agricole, Mediobanca, UniCredit e Deutsche Bank. La multiutility emiliana ha iniziato il collocamento di un’emissione obbligazionaria decennale.
L’operazione, annunciata la scorsa settimana dalla società, ha come obiettivo l’allungamento della durata media del debito. Il bond, con scadenza ottobre 2026, e’ gestito da un pool di banche: Banca Imi, Bnp Paribas, Credit Agricole, Mediobanca, UniCredit e Deutsche Bank.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet