Hera-Amga, si dell’Antitrust


L’Antitrust dà il via libera alla fusione per incorporazione di Amga in Hera. L’Autorità garante della concorrenza ha infatti deliberato di non procedere all’avvio dell”istruttoria relativa all’operazione Amga-Hera. “Si realizza una delle condizioni sospensive previste dall’accordo sottoscritto lo scorso 23 gennaio 2014 e si compie così un ulteriore passo nel processo di definizione dell’aggregazione della multiservizi di Udine con il Gruppo Hera”, dice la stessa Hera in una nota. E’ intanto in corso l’iter autorizzativo dei soci pubblici di Hera all’operazione, che ad oggi ha già visto esprimersi 14 enti, fra amministrazioni comunali e holding pubbliche di partecipazione e che dovrebbe vedere la conclusione entro la fine di marzo. L’operazione di aggregazione sarà poi sottoposta all’approvazione delle Assemblee dei soci di Hera e Amga già fissate per il prossimo 23 aprile. “In caso di positivo esito del percorso”, specifica Hera, la fusione avrà decorrenza dal prossimo 1 luglio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet