Heil Menani, ovvero gli ultimi giorni di Sassuolo


SASSUOLO (MO), 25 FEB. 2010 – Magari non avrà sorriso fin dall’inizio, ma di sicuro avrà apprezzato di essere stato rappresentato da un attore del calibro di Bruno Ganz. Francesco Menani, vicesindaco di polso di Sassuolo, suo malgrado è finito su youtube in una parodia che ironizza su alcuni degli ultimi interventi dell’amministrazione sassolese: dal caso moschea allo sgombero del circolo Fassbinder, dai controlli dei cani antidroga nelle scuole superiori fino alla strenua difesa dei valori cristiani, crocifisso e gonfalone compresi.Il video dura poco più di 3 minuti e utilizza alcune sequenze del film ‘La caduta’, il primo film tedesco sugli ultimi giorni di Hitler uscito qualche anno fa. Rigorosamente in tedesco coi sottotitoli italiani liberamente ispirati alle vicende sassolesi, Ganz-Menani dal suo bunker apostrofa i suoi agenti-gerarchi, entra in polemica con il sindaco Caselli e con l’assessore Cuoghi e se la prende persino con i cani antidroga ‘incapaci di fiutare uno spinello alle superiori’. Ma le preoccupazioni di Ganz-Menani vengono dalla moschea e dagli islamici dopo che tutti i comuni, Fiorano in testa, hanno rifiutato il cambiamento di destinazione d’uso per moschea. ‘Parodia sassolese’, questo il nome del video, è comparso su youtube da qualche giorno e in poco tempo è stato cliccato più di un migliaio di volte. Divertiti per lo più i commenti dei navigatori. Sembra che anche in municipio le perplessità iniziali abbiamo lasciato ben presto il posto ai sorrisi, anche se a denti stretti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet