Guerin lascia Parmalat


L’amministratore delegato e direttore generale di Parmalat, Yvon Guerin lascia la guida del gruppo controllato da Lactalis per “motivi personali”. Lo annuncia una nota della società in cui si precisa che il consigliere non indipendente Michel Peslier, designato dai francesi, ha comunicato l’intenzione di proporre al Cda del prossimo 12 settembre la cooptazione e la nomina di Jean Marc Bernier quale nuovo a.d e dg di Parmalat. Il gruppo Parmalat ha chiuso il primo semestre del 2017 con ricavi saliti del 9,5% a 3.274 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2016. A tassi di cambio costanti e perimetro omogeneo – ottenuto escludendo i risultati delle attività di Parmalat Australia YD consolidata nel primo trimestre 2016 e della recente acquisizione in Cile – e senza il Venezuela, il rialzo del fatturato netto sarebbe dell’1,2%) con un contributo positivo di tutte le aree, ad eccezione dell’Oceania e dell’America Latina. In America Latina, si legge in una nota, alcune consociate rimangono esposte all’incertezza della situazione politica e continuano ad operare in mercati altamente competitivi; in altre realtà di recente acquisizione sono ancora in atto piani di razionalizzazione delle attività produttive e commerciali. Pertanto in tale area non si esclude che ciò possa rallentare la crescita stimata con effetti sulla marginalità per l’esercizio in corso e possibili impatti anche nel medio periodo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet