BpER, raddoppiato utile netto del Gruppo


I numeri parlano chiaro ed evidenziano un utile netto praticamente raddoppiato nel primo semestre 2015. Sono i dati della semestrale del Gruppo Bper al 30 giugno 2015: utile netto complessivo del periodo pari a 81 milioni di Euro, cioè un + 90,4% rispetto al primo semestre 2014.
“ Sono molto soddisfatto. L’utile netto è sostanzialmente raddoppiato, un risultato nettamente superiore agli obiettivi reddituali previsti all’inizio dell’anno”, ha sottolineato l’Amministratore Delegato di Bper Alessandro Vandelli. Nel dettaglio si registra un significativo incremento delle commissioni nette nel semestre (+4,2%) grazie alla buona performance del risparmio gestito e bancassurrance (+35,6%).  In forte riduzione nel semestre gli accantonamenti su crediti (-28% anno su anno), a conferma dell’avvio di una fase di graduale normalizzazione del costo del rischio. Vandelli sottolinea ancora come i dati confermino il manifestarsi dei primi effetti positivi dell’azione di ricomposizione del profilo di rischio del portafoglio crediti di Bper. E Bper, banca del territorio ma anche il 6° Gruppo Bancario Italiano presente in 18 regioni con 1.300 filiali, 12mila dipendenti e 2 milioni di clienti, registra una forte accelerazione nelle nuove erogazioni di credito a famiglie e imprese e un significativo risparmio sviluppo del risparmio gestito. Decisamente positivi anche la posizione di liquidità e il profilo patrimoniale del Gruppo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet