‘Grande Unipol’, Tar Lazio conferma l’ok dell’Isvap


11 LUG. 2012 – L’operazione Fonsai-Unipol si lascia alle spalle un altro ostacolo. Il Tar del Lazio ha confermato il provvedimento con il quale l’Isvap ha autorizzato il gruppo assicurativo bolognese ad acquisire il controllo di Premafin e, a cascata, delle sue controllate. A presentare ricorso erano stati i fondi Sator e Palladio, autori di un’offerta alternativa a quella di Unipol nella partita del salvataggio di Fonsai.Nella loro ordinanza, i giudici della II sezione del Tar del Lazio hanno sostenuto non sussistenti apprezzabili elementi per accogliere le richieste formulate da Sator e Palladio. Tra le righe del provvedimento, il Tar ha ritenuto sul piano sostanziale "che l’Istituto ha condotto le valutazioni di propria competenza, in particolare circa la capacità patrimoniale delle società coinvolte nel progetto di aggregazione dei Gruppi Unipol e Fonsai, espressamente confutando anche le argomentazioni dell’esposto Sator-Palladio".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet