Granarolo vince bando latte scuole in Emilia e Marche


Granarolo S.p.A., uno dei principali operatori agro-industriali del Paese a capitale italiano, si aggiudica il bando Latte nelle Scuole per la distribuzione di latte, yogurt e formaggio a pasta dura nelle scuole primarie di Emilia Romagna e Marche. Coinvolti 206 plessi, 36.000 studenti per un totale di 80.000 litri di latte biologico e Alta Qualità di filiera, 408.000 vasetti di yogurt biologico e 143.000 cubetti di Parmigiano Reggiano, distribuiti a merenda. Si aggiungeranno a questi 36.000 studenti i bambini coinvolti nei Latte Days organizzati dalle Camere di Commercio di Ascoli Piceno (18-19 maggio presso Centro Congressi di via Cola D’Amatrice AP) e Bologna (25-26-27 maggio presso FICO Eataly World).

In particolare, nelle Marche il 18 e 19 maggio presso il Centro Congressi della Camera di Commercio Ascoli Piceno saranno allestite un’area info-formativa, un’area ludico-educativa e un’area espositiva con degustazioni del latte e suoi derivati per i bambini di tutte le età. Si tratta di un evento di grande importanza che dà forza ad un settore economico rilevante e in crescita nel territorio marchigiano e che, soprattutto, consente di riscoprire il latte, i suoi trasformati e il mondo dell’agricoltura. Venerdì 18 maggio alle 9.30, sempre al Centro Congressi, si svolgerà per il convegno “La linea bianca delle Marche: conoscere e tutelare per valorizzare il latte”.

Sabato 26 e domenica 27 maggio i bambini delle scuole elementari dell’Emilia-Romagna che hanno aderito al “Programma Latte nelle scuole” potranno partecipare gratuitamente ai laboratori organizzati dalla Camera di commercio di Bologna a Fico-Eataly World. I bambini impareranno la storia del latte e a trasformare una ciotola di latte in burro, ricotta e formaggio. Il 25 maggio alle 10, sempre a Fico-Eataly World in programma il convegno “Latte italiano valore condiviso fra nutrizione, salute e lavoro”.

Il Bando Latte nelle scuole a.s.2017-2018, finanziato dall’Unione Europea e realizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, è destinato alle scuole primarie italiane e prevede distribuzioni di latte e dei suoi derivati (yogurt e formaggi), laboratori sensoriali, giornate a tema e altre iniziative speciali. Obiettivo: fare educazione al consumo dei prodotti lattiero-caseari e riprendere temi legati alla corretta alimentazione.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet