Granarolo acquisisce l’azienda di Pandea Dietetica


Granarolo S.p.A. – il maggiore operatore agro industriale del Paese a capitale italiano – si è aggiudicata tramite asta competitiva l’azienda di Pandea Dietetica S.r.l., specializzata nella produzione di prodotti da forno con e senza glutine. La società, che opera a Parma dal 1946, ha fatturato nel 2015 12,9 milioni di Euro, dei quali il 66% proveniente dalla vendita di prodotti convenzionali (cracker, grissini, ecc…) e il restante 34% (fette biscottate, cracker, ecc.) da quelli senza glutine che stanno registrando anno su anno crescite a scaffale di oltre il 30% (fonte Nielsen). La società ha saputo resistere alla crisi finanziaria in cui versava ormai da alcuni anni e anche durante l’esercizio provvisorio disposto dal Tribunale di Verona è riuscita ad autofinanziarsi, mantenere la piena continuità produttiva con tutta la forza lavoro, soprattutto, grazie alla qualità indiscussa dei propri prodotti e al know how specifico acquisito da anni in questa categoria di prodotti. “L’operazione – dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente del Gruppo Granarolo – rientra nel piano industriale volto a diversificare ulteriormente il portafoglio di prodotti indirizzato a consumatori domestici ed esteri, sempre più inclini a utilizzare prodotti alimentari funzionali al proprio benessere. I “senza” (glutine, lattosio …) cresceranno in modo significativo nei prossimi anni, tutti i dati lo confermano, ci stiamo attrezzando per rispondere a un mercato in rapida evoluzione con prodotti di qualità e italiani, cercando al contempo di fare operazioni nel rispetto delle realtà esistenti e dei territori di riferimento”.

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet