Gli ecobus di Saca, per le città


Attenzione alla sicurezza e rispetto dell’ambiente: si muove da sempre lungo questo doppio binario l’attività della Saca, leader nel settore del Trasporto Pubblico Locale con oltre 10 milioni di chilometri di servizi, più di 200 soci, 350 dipendenti e un fatturato aggregato di oltre 36 milioni di euro. Fedele a questa filosofia aziendale, la cooperativa bolognese aderente a Confcooperative amplia il proprio parco macchine con 10 modernissimi mezzi a “inquinamento zero” che saranno operativi nelle aree di Bologna, Modena e Reggio Emilia garantendo un’aria più pulita e ancora più sicurezza alla clientela.

“Acquistati dalla società tedesca MAN Truck & Bus con un investimento complessivo di 3 milioni di euro – dichiara Federico Forchielli, presidente SACA – questi pullman rispettano la normativa Euro 6, entrata in vigore il 1° gennaio di quest’anno con lo scopo di ridurre ulteriormente le emissioni dei veicoli circolanti in ambito europeo”.

“SACA – prosegue Federico Forchielli – si conferma quindi il primo network privato regionale per la mobilità delle persone in grado di offrire ai propri clienti un servizio efficiente con pullman di ultima generazione fino ad oggi non ancora utilizzati dagli altri principali players dell’Emilia Romagna”.

“In questo senso Man Truck & Bus – dichiara il direttore Marketing, Alessandro Smania – è leader a livello mondiale nel settore del trasporto pubblico e privato e offre una gamma completa di veicoli con motorizzazioni efficienti e rispettose dell’ambiente (tra cui quelle alternative come l’idrogeno, il metano e l’ibrido-elettrico), standard qualitativi altissimi, elevata affidabilità e sicurezza attiva e passiva grazie ai dispositivi più moderni”.

Tutti valori assolutamente radicati nel DNA della SACA. “L’attenzione alla salvaguardia ambientale del territorio in cui opera – sottolinea Forchielli – costituisce infatti un elemento caratterizzante della nostra cooperativa, nata a Bologna nel 1972 ed oggi attiva anche nelle province di Modena, Reggio Emilia, Genova e La Spezia. Una vera e propria vocazione testimoniata, tra l’altro, dall’utilizzo di numerosi mezzi ‘ecologici’ come gli autobus elettrici, che ogni giorno collegano la stazione ed il centro storico di Bologna con i centri commerciali di Casalecchio di Reno (Bo), e come i veicoli a trazione elettrica o bimodale impiegati per il servizio di trasporto merci denominato tr@nsitpoint”.

“Con questi dieci nuovissimi pullman turistici acquistati dalla MAN Truck & Bus – conclude il presidente Forchielli – SACA arricchisce ulteriormente la sua ampia flotta composta oggi da 70 vetture, 120 autobus e pulmini e 60 automezzi per il trasporto merci con un’età media molto bassa e pertanto estremamente affidabili. Grazie al suo forte spirito imprenditoriale e mutualistico, la cooperativa SACA è quindi in grado di rispondere con puntualità e professionalità a tutte le molteplici esigenze di mobilità della clientela, dal trasporto pubblico locale al trasporto merci fino al noleggio di vetture e pullman turistici”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet