Gli altri primi cittadini nei piccoli comuni


16 MAG. 2011 – A Borgonovo Val Tidone (Pc), il candidato più scelto è Roberto Barbieri del Popolo della Libertà – Lega Nord (45,4%). A Cortemaggiori, sempre nel piacentino, e sempre per il Popolo della Libertà – Lega Nord, vince Gabriele Girometta (41,4%). A Gropparello, invece, la poltrona di sindaco va a Claudio Ghittoni della lista civica "Partecipazione e trasparenza" (41,7%), mentre a Rottofreno è di nuovo il centro destra a prevalere, con Raffaele Veneziani che totalizza il 41% dei voti.Nel parmense, a Borgo Val di Taro, arriva primo Diego Rossi della lista civica "Insieme" (53,5%). A Busseto è Maria Giovanna Gambazza il candidato sindaco più votato, con la sua lista "La stagione dell’impegno" (49,9%). Un’altra donna, Cristina Merusi, è la proposta più votata a Sala Baganza, con la lista "Solidarietà" (50,8%). A Traversetolo vince Ginetto Mari, della civica "Uniti per Traversetolo" (52,5%).In provincia di Reggio Emilia, a Casina, il nuovo sindaco è Gian Franco Rinaldi, "Per Casina" (78,1%). A San Martino in Rio riconfermato Oreste Zurlini, della lista "Uniti per San Martino".A Castel del Rio, nel bolognese, il più votato è Alberto Baldazzi della lista civica "Per il tuo Comune" (48,8%). A Tresigallo, in provincia di Ferrara, arriva primo Dario Barbieri della lista "Progresso e solidarietà per Tresigallo" (52,9%).In Romagna, a Bertinoro (Fc), vince Nevio Zaccarelli della civica "Insieme per Bertinoro" (62,5%). A Gatteo (Fc) la poltrona di sindaco va a Gianluca Vincenzi della lista "Gatteo che vorrei" (43,7%). Lorenzo Marani, invece, è il nuovo primo cittadino di Novafeltria (Rn), candidato di "Insieme per Novafeltria" (55,4%), e a Pennabilli, sempre nel riminese, la spunta Lorenzo Valenti con la sua civica "Una storia nuova" (38,4%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet