Giovani Confindustria, cambio al vertice


Cambio di testimone al vertice del Gruppo Giovani di Confindustria Modena. Dopo il mandato di Elena Salda, arrivato a naturale scadenza, l’assemblea dei giovani imprenditori ha eletto Marco Arletti nuovo presidente. Trentasette anni, sposato con due figli, Marco Arletti è amministratore delegato di Chimar Spa, di Soliera, l’azienda di famiglia che opera nel settore della progettazione e produzione di imballaggi industriali e nella progettazione e gestione di servizi di logistica industriale. Nell’ambito del suo ruolo della definizione delle strategie aziendali, del coordinamento delle funzioni ricoperte da manager operativi e dei rapporti con i principali clienti e fornitori. Recentemente è stata costituita una rete d’impresa denominata SCINET, con una società di trasporti e spedizioni internazionali, con l’obiettivo di offrire al mercato delle soluzioni e progetti integrati. Marco Arletti è impegnato da lungo tempo nell’attività del Gruppo Giovani Imprenditori, e dal 2011 è stato vicepresidente. Come presidente rimarrà in carica fino a dicembre 2017 e opererà al fianco di quattro vicepresidenti: Giorgio Bellucci (Caglio Bellucci), Luca Panini (Franco Cosimo Panini Editore), Fabio Poli (Gruppo Sirio), Federico Saetti (Opocrin).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet