Giornalismo libero: alla messicana Navarro Bello il premio Anna Politkovskaja


FERRARA , 2 OTT 2009 – E’ stato assegnato alla messicana Adela Navarro Bello la prima edizione del Premio Anna Politkovskaja, dedicato alla giornalista russa uccisa nel 2006 dal Festival Internazionale, organizzato a Ferrara dall’omonina rivista e dal Comune. "Anna Politkovskaja era una delle nostre migliori firme", ha ricordato Giovanni De Mauro.Adela Navarro Bello vive sotto scorta: dirige dal 2006 il prestigioso settimanale Zeta, che si occupa regolarmente di criminalità organizzata, narcotraffico e collusione tra politica e cartelli della droga nello stato di Tijuana, alla frontiera tra Messico e Stati Uniti. Firma la rubrica Sortilegioz e conduce insieme alla sua redazione un accurato lavoro investigativo. Il festival di giornalismo, giunto al terzo anno, continua fino a domenica con dibattiti, proiezioni, concerti e spettacoli, tutti gratuiti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet