Giochiamo alla pari


BOLOGNA, 7 MAR. 2011 – Nell’ambito delle attività previste per la giornata dell’8 marzo sarà presentato al Cinema Lumière di Bologna (ore 19), alla presenza dell’assessore regionale alle Pari Opportunità Donatella Bortolazzi, lo spot realizzato sulla base della sceneggiatura vincitrice del premio “Giochiamo alla pari!”.Il premio, vinto dall’Istituto “L. Einaudi” di Ferrara, è stato promosso e realizzato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, la Cineteca di Bologna, il Dipartimento Discipline della comunicazione dell’Università di Bologna e la Fondazione Pubblicità Progresso per l’anno scolastico 2009-2010.Il bando del premio, rivolto agli studenti dell’ultimo biennio delle scuole secondarie superiori emiliano-romagnole, prevedeva la produzione dello spot sulla base della migliore sceneggiatura proposta dagli studenti partecipanti e la sua successiva diffusione nelle tv locali. Con quest’iniziativa si è voluto sviluppare un processo di sensibilizzazione degli studenti sul pieno riconoscimento della parità tra donne e uomini nella vita sociale, economica e politica, attraverso il tema degli stereotipi di genere e di come questi transitano attraverso i mass media. Lo spot è stato realizzato con la collaborazione della Cineteca di Bologna e del Dipartimento di Discipline della comunicazione dell’Università di Bologna.Sempre l’8 marzo, l’assessore Bortolazzi, insieme agli assessori Peri (Reti di infrastrutture materiale e immateriali) e Muzzarelli (Attività produttive) premierà imprenditrici donne dell’Emilia-Romagna che hanno realizzato progetti innovativi con l’utilizzo dell’Information and communication technology (Ict).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet