Gima TT conquista anche i sindacati


Anche quello che di fatto è il primo accordo integrativo per Gima TT è un successo: soddisfatti infatti i sindacati, Fiom in primis, che a proposito dell’intesa per il rinnovo del contratto integrativo parla di “significativa crescita occupazionale negli anni di vigenza, introduce un sostegno ai percorsi formativi esterni con l’introduzione di borse di studio per i dipendenti ed i loro figli in abbinamento ad un robusto piano di formazione interna, oltre alla riconferma di un impianto di mappatura delle competenze condiviso con le Organizzazioni Sindacali e la RSU, con l’introduzione di corsi d’inglese allargati a tutti i dipendenti e svolti durante l’orario di lavoro senza recupero delle ore di corso se l’esame finale da esito positivo” si legge nella nota Fiom. Per non parlare di diritti all’assistenza, premio di Risultato e via così.della Gima TT.
La Gima TT è un’azienda del gruppo IMA che opera nel settore del packaging dei prodotti del tabacco, con particolare competenze per i prodotti innovativi a basso impatto di quel settore.
È una realtà nata pochi anni fa, attraverso uno scorporo dalla Gima (gruppo IMA) azienda che opera prevalentemente nel settore del food, ed è cresciuta a ritmi molto forti fino alla quotazione in borsa avvenuta il 2 ottobre scorso, con un ottimo riscontro da parte degli investitori. La Gima TT occupa attualmente 125 dipendenti.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet