“Genova film festival” presenta


GENOVA, 17GIU. 2009 – Il "Genova film festival" promuove la produzione italiana di giovani o nuovi autori di tutta Italia e si propone come un vero osservatorio sulle tendenze del cinema italiano. La dodicesima edizione ospita 26 corti e documentari in concorso,130 film, 20 ore di proiezione continuative al giorno (140 ore di programmazione totale) dalle ore 14 alle ore 24 nelle due sale del cinema Multisala Sivori a Genova.Il Concorso Nazionale per Cortometraggi e Documentari presenta una selezione della migliore produzione italiana di cinema breve e documentario dove si vedranno protagonisti come Stefania Sandrelli, Gian Marco Tognazzi, Ricky Tognazzi, Carlo delle Piane, Paolo Sassanelli, Cecilia Dazzi, Michela Cescon, Remo Remotti e Salvatore Cantalupo. Fra i giurati di questa edizione il cantautore Francesco Baccini, il regista Daniele Gaglianone e l’attrice Lisa Galantini.Fra questi saranno presenti quattro registi modenesi: Stefano Cattini, Franke Frigo, Claudia Tosi, Andrea Zaccariello. Questi sono stati selezionati, tra 500 pervenuti da tutta Italia, al concorso.Oltre ai Premi “Miglior opera di fiction”, “Miglior documentario” e “Miglior Colonna sonora” il Concorso Nazionale per Cortometraggi del GENOVA FILM FESTIVAL attribuisce il Premio della Critica e il “Premio del Pubblico – Provincia di Genova”. Obiettivo Liguria è la sezione competitiva dedicata ad opere realizzate da autori residenti o nati in Liguria, un concorso importante per la regione perché offre agli autori locali un necessario e vitale confronto con il pubblico. L’Omaggio a Vittorio Gassman, presentato dal critico Claudio G. Fava, apre il Festival il 29 giugno con la proiezione della versione restaurata de Il Mattatore di Dino Risi.Dall’anno successivo alla scomparsa di Vittorio Gassman, in accordo con la sua famiglia, il GENOVA FILM FESTIVAL ha istituito un omaggio stabile dedicato al grande attore nato a Genova. La rassegna-studio, che ogni anno guarda alla lunga carriera cinematografica dell’attore mettendone a fuoco una parte specifica, ha già coinvolto grandi personalità dello spettacolo come i registi Mario Monicelli, Dino Risi e Luciano Lucignani, e attori come Paola Gassman e Ugo Pagliai. Il 12° Genova Film Festival il 4 luglio dedicherà un omaggio al cantautore genovese Francesco Baccini che dopo anni di successo nella musica approda al cinema come attore. Francesco Baccini, che farà parte della giuria del Concorso Nazionale del GENOVA FILM FESTIVAL, presenterà Zoè di Beppe Varlotta e Nerofuori di Davide Bini ed Emanuela Mascherini di cui è protagonista.Il programma completo delle proiezioni sarà disponibile sul sitowww.genovafilmfestival.it e www.genovafilmfestival.org

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet