Gara del ferro, vincono Trenitalia e Tper


Novantasei nuovi treni destinati al trasporto pubblico regionale per un investimento di 750 milioni di euro, da spalmare su 15 anni, che sarà sostenuto da Trenitalia e Tper. Le due aziende, infatti, si sono aggiudicate la cosiddetta “gara del ferro” indetta dalla Regione Emilia Romagna: in febbraio, pur essendo adeguata l’offerta tecnica, non era stato possibile aggiudicare la gara perché l’offerta economica presentata era risultata superiore alla base d’asta. A quel punto Fer, stazione appaltante su indicazione di viale Aldo Moro, ha avviato una procedura negoziata. L’offerta economica contenuta nell’ultima busta ha coinciso con la base d’asta indicata dal bando, quindi il corrispettivo contrattuale per il primo anno di servizio è stato stimato in 153 milioni di euro. L’affidamento del servizio a Trenitalia e Tper durerà 15 anni, l’avvio dei servizi è previsto per il 2018 in modo da dare al nuovo gestore il tempo di acquistare i nuovi e moderni treni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet