Gambettola, assalto all’allevamento di polli


In collaborazione con TELEROMAGNA 12 GEN. 2009 – Tre uomini armati di pistola, forse albanesi, con il volto travisato da berretto e mascherina di quelle che si usano contro l’inquinamento hanno assaltato questa mattina gli uffici della ‘Fratelli Bernabini Uova Ovodi”, un allevamento avicolo di Gambettola. I malviventi hanno sorpreso due impiegate e uno dei titolari, Umberto Bernabini, al quale hanno puntato la pistola alla gola dicendogli che i soldi in cassa non bastavano e intimandogli di consegnare anche il proprio portafogli con il denaro personale. Complessivamente la banda si è impossessata di duemila euro in contanti e qualche assegno, poi i rapinatori sono fuggiti a bordo di una Fiat Ritmo risultata rubata e ritrovata abbandonata poco dopo dai carabinieri nelle vicinanze.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet