Gambero rosso premia Lambrusco di Sorbara


Nuovi successi per la Cantina di Carpi e Sorbara, associata a Confcooperative, che ha ottenuto i “Tre Bicchieri” dal “Gambero Rosso”. L’edizione 2015 della “Bibbia” enologica italiana ha infatti assegnato il premio al Lambrusco di Sorbara Secco Omaggio a Gino Friedmann 2013, fiore all’occhiello di questa realtà vitivinicola modenese, che conta 1.100 soci, lavora 400.000 quintali di uva all’anno e sviluppa un fatturato vicino ai 28 milioni di euro. “Questo prestigioso riconoscimento – sottolinea il presidente della Cantina di Carpi e Sorbara, Fausto Emilio Rossi – premia la politica seguita dalla nostra cooperativa, che negli ultimi dieci anni ha investito con decisione sulla riconversione di una parte dei vigneti e sull’innovazione tecnologica al fine di migliorare costantemente le caratteristiche organolettiche delle proprie produzioni”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet