Furto di vestiti: cinque napoletani condannati


in collaborazione con Teleromagna5 MAR. 2009 – Il giudice monocratico di Cesena ha inflitto cinque condanne ad altrettante persone per il furto di capi di abbigliamento avvenuto il 6 febbraio del 2009 nell’area di servizio di Mercato Saraceno, sull’A14, ai danni di un camionista polacco. Dei cinque napoletani alla sbarra, quattro sono stati condannati a quattro anni e cinque mesi di carcere. Si tratta di Corrado De Crescenzo, Giuseppe Imparato, Enrico Matarazzo e Giorgio Petrone. Pena più lieve di un anno e quattro mesi per Vincenzo Fiume, che era incensurato. Il processo si è svolto con il rito abbreviato a poco meno di un mese dal furto. L’ operazione era stata condotta dalla Polstrada di Forlì.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet