Forum Polonia, focus su un mercato strategico


C’è la Polonia al centro del Forum promosso da Unicredit e in programma domani, mercoledì 2 ottobre, presso la sede bolognaese di Unindustria, in via San Domenico 4. Nel corso della giornata, una platea composta da 95 imprenditori delle aree di Bologna, Ferrara, Modena e Ravenna, al termine degli interventi, potrà approfondire i dettagli di interesse incontrando individualmente i relatori.

Nel corso del Forum Polonia saranno approfonditi con specialisti della banca e consulenti professionisti i principali aspetti d’interesse del mercato polacco che si contraddistingue per la posizione strategica (tanto da poter essere considerato una ‘testa di ponte’ per azioni di internazionalizzazione verso altri Paesi dell’area, Russia in particolare), per l’estrema dinamicità del mercato domestico (caratterizzato dall’età media molto bassa dei 38 milioni di abitanti e da un trend di crescita costante della ricchezza media) e per la stabilità politica che riesce ad esprimere, ad esempio, un rapporto debito/PIL costantemente sotto il 55%.

In un contesto così dinamico UniCredit rappresenta un solido e affidabile interlocutore per le imprese italiane operanti in Polonia, potendo disporre della rete e dei servizi di Bank Pekao, istituto locale con una rete di 1.007 filiali, 18.300 dipendenti e una quota mercato dell’11%. UniCredit, con il proprio “International Desk”, struttura dedicata alla clientela italiana in Polonia, mette a disposizione personale specializzato che parla la stessa lingua delle nostre imprese e ne riconosce mentalità e esigenze imprenditoriali, offrendo loro prodotti e servizi dedicati oltre contatti a commerciali in loco.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet