Forum economia a Cesena


Nasce con l’obiettivo di essere una sorta di Cernobbio della Romagna. E’ Fattore R, il forum dell’economia della Romagna in programma a Cesena Fiera mercoledì 27 settembre. Coordinati dai giornalisti Rai Gianluca Semprini e Maria Leitner, è prevista la presenza del gotha imprenditoriale del territorio: dal presidente di Technogym Nerio Alessandri al vice presidente di Amadori, Denis Amadori, all’Ad del gruppo Maggioli Paolo Maggioli, a Matteo Marzotto, presidente di Dondup, poi Giancarlo Nicosanti e Pierluigi Stefanini, presidenti rispettivamente di Unieuro e Unipol. L’economista francese Jean-Paul Fitoussi tratterà la Romagna dal punto di vista internazionale. A Fattore R saranno inoltre presentati gli esiti dell’Osservatorio di Ernst Young sulla Romagna in rapporto a competitività, attrattività e crescita. I dati, in parte anticipati in conferenza stampa da Elisa Vicenzi, di EY, parlano di risultati positivi. Lo studio analizza anche la situazione infrastrutturale della Romagna dalla quale emergono buoni valori di copertura della banda larga: il 57% della popolazione è raggiunta da una velocità di 30 Mbs, contro una media nazionale del 53%. Alla presentazione dell’iniziativa erano presenti anche il sindaco di Cesena Paolo Lucchi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio del ministri con delega agli Affari europei Sandro Gozi. Secondo quanto riporta una nota, entrambi con forza hanno ribadito l’inutilità di una Regione Romagna divisa dall’Emilia: “Che senso ha dividere un territorio che ha livelli di export pari alla Baviera?”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet