Forlì i Verdi con il Pd in Comune e da soli in Provincia


in collaborazione con Teleromagna11 APR. 2009 – I Verdi presenteranno un loro candidato per la presidenza della Provincia di Forlì-Cesena. Nessun accordo, infatti, è stato raggiunto col candidato del Pd Massimo Bulbi, a caccia della riconferma per la presidenza della provincia. Una scelta, dunque, ben differente di quella per il candidato sindaco, con l’appoggio incondizionato a Roberto Balzani. "Se Balzani rappresenta un’innovazione – ha spiegato per i Verdi Alessandro Ronchi – in Provincia con Bulbi c’è la conservazione". Non ancora annunciato il nome del candidato dei verdi per la presidenza della Provincia. Confermato, invece, che i Verdi saranno presenti col loro simbolo in tutti i comuni della provincia di Forlì-Cesena, da soli o apparentati ai candidati di centro-sinistra a seconda i eventuali accordi locali. ACCORDO PER IL CANDIDATO SINDACO BALZANII Verdi di Forlì, che da tempo non fanno più parte della coalizione che ha dato vita alla giunta di Nadia Masini, sosterranno il candidato sindaco del Pd Roberto Balzani. I Verdi saranno presenti sulla scheda elettorale col loro simbolo, apparentato al nome di Balzani, come candidato sindaco.“Il suo programma – sostiene il partito ambientalista forlivese – è di qualità straordinaria di cui i Verdi condividono ogni punto"."Il metodo utilizzato per la scelta del candidato, per la formazione del programma e per la costituzione dell’alleanza – è la posizione dei verdi – sono stati del tutto innovativi per una città finora incapace di rinnovarsi. Il programma è stato sottoscritto giovedì sera dai Verdi e da altri partiti della coalizione. Al momento non ci sono anticipazioni sul suo contenuto, ma i Verdi ne sottolineano due aspetti già conosciuti: la raccolta dei rifiuti "porta a porta" e lo stop al “consumo” del territorio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet