Fonsai, Unipol dice sì al 61% del gruppo post fusione


7 GIU. 2012 – Ugf, Unipol gruppo finanziario, parteciperà per il 61% al capitale sociale della nuova realtà frutto della partita finanziaria dell’anno. Stiamo parlando della fusione a quattro tra la compagnia delle Coop e le società milanesi legate alla famiglia Ligresti, FonSai, Premafin e Milano Assicurazioni. Unipol ha deciso di accettare la proposta di Fonsai sui concambi: 61% del nuovo gruppo. Da Unipol arrivano diverse aperture sulle richieste aggiuntive formulate da Fonsai nella sua proposta. Resta però l’opposizione di Bologna a riconoscere ai soci della compagnia dei Ligresti le eventuali plusvalenze sul patrimonio immobiliare. Lo scorso 23 maggio, Fonsai e le altre società dei Ligresti avevano a sorpresa inserito nella loro offerta, oltre a una proposta sui concambi, fino ad allora unico elemento di negoziazione, una serie di condizioni aggiuntive, come il mantenimento in capo agli azionisti della compagnia dei Ligresti delle eventuali plusvalenze realizzate sulla cessione di immobili, il monitoraggio dei crediti strutturati della compagnia bolognese e la garanzia che il nuovo maxi-polo non avrebbe né ricapitalizzato né finanziato Unipol Banca.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet