“Fondo per il lavoro a Forlì”


in collaborazione con Teleromagna5 MAR. 2009 – Un intervento straordinario a favore di cassaintegrati, lavoratori costretti a subire una riduzione dell’orario di lavoro (e dunque di reddito), oppure persone licenziate o alle quali non è stato rinnovato il contratto a termine. E’ quanto annunciato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì che mette a disposizione un “Fondo per il lavoro” di un milione di euro con i quali CariRomagna potrà erogare prestiti agevolati fino a 6mila euro da rimborsare in 24 mesi con un tasso di interesse del 3%, inferiore ai valori di mercato. A favore poi dei precari è stato istituito un fondo di garanzia di 150mila euro (90 della Fondazione, 30 della Provincia e 30 del Comune) che permetterà di fornire le garanzie necessarie a tutti quei lavoratori che, altrimenti, non avrebbero possibilità di accedere al credito.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet