Fondo cassa integrazione: aderisce anche la Cassa di Risparmio di Cesena


Con la collaborazione di Teleromagna15 GEN. 2009 – La Cassa di Risparmio di Cesena ha aderito all’accordo proposto dalla Provincia di Forlì Cesena per garantire l’anticipazione delle somme relative al trattamento di cassa integrazione straordinaria ai lavoratori dipendenti. L’accordo intende intervenire in maniera strutturale ogni qualvolta si verifichi una situazione di difficoltà per i lavoratori coinvolti da crisi aziendali. La Cassa di Risparmio di Cesena anticiperà l’importo della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria per la durata di circa 6 mesi ai lavoratori delle Aziende in crisi a condizioni di particolare favore. Verranno attivati conti correnti bancari intestati ai lavoratori sui quali la banca anticiperà somme mensili corrispondenti alla cassa integrazione. Al momento del perfezionamento della procedura di cassa integrazione, l’Inps con l’erogazione delle somme dovute rifonderà la banca dell’anticipazione. L’operazione è completamente gratuita per i lavoratori, gli oneri verranno sostenuti dalla Provincia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet