Fondi Cipe: il governo si “dimentica” della E45


in collaborazione con Teleromagna11 MAR. 2009 – All’allarme lanciato da Giuliano Biserni, presidente dell’Associazione Sostenitori Polstrada che degli stanziamenti di fondi Cipe per interventi stradali urgenti non vi sia alcuna somma per la superstrada E45, si unisce anche il Partito Democratico di Cesena, Ravenna e Forlì. «Dov’erano i parlamentari locali di centrodestra quando il governo ha deciso dove e come stanziare questi fondi?» si chiedono i segretari del PD Daniele Zoffoli, Alberto Pagani e Alessandro Castagnoli. Ci chiediamo – proseguono i tre segretari – come e perché i parlamentari locali che sostengono l’attuale governo siano stati d’accordo sul fatto che la E45 dovesse essere sacrificata per fare spazio a grandi opere come il ponte sullo stretto di Messina». “Il tanto sbandierato interesse per il territorio conta solo per catturare consenso durante le campagna elettorale? Non aver saputo sostenere una scelta così vitale per lo sviluppo e la sicurezza dei nostri territori è sicuramente un fatto grave, segno di una miopia politica che danneggia cittadini ed imprese della Romagna”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet