Ferretti G.: memorandum con cinese Shig per joint venture


forlì 19 luglio-Il gruppo Ferretti ha siglato un Memorandum of Understanding non vincolante con l’holding cinese Shandong Heavy Industry Group (Shig) per la costituzione di una joint venture, con l’obiettivo di sviluppare una partnership industriale per la progettazione, produzione e commercializzazione di motor yacht destinati al mercato della Greater China (Cina, Hong Kong, Taiwan e Macao) e ad altre economie emergenti.In particolare, si legge in una nota, l’iniziativa, concentrata sullo sviluppo di nuovi marchi e modelli, si pone l’obiettivo di esplorare sinergie a partire dalle rispettive competenze tecnologiche ed industriali, e non determinera’ impatti sull’attuale assetto produttivo del gruppo, tradizionalmente basato in Italia.Inoltre Shig valutera’ la possibilita’ di realizzare un investimento cash nel gruppo, per l’acquisizione di una partecipazione di minoranza.A seguito della firma del suddetto Memorandum of Understanding non vincolante, il gruppo Ferretti e Shig valuteranno, inoltre, la possibilita’ di raggiungere tale transazione, che in ogni caso sara’ soggetta, inter alia, sia all’usuale due diligence sia all’autorizzazione e all’approvazione da parte del lender del gruppo Ferretti e dei possessori degli strumenti partecipativi oltre che delle autorita’ competenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet