IN DUE ANNI 8,5 MILIONI DI VISITATORI AL PUNTADIFERRO NUMERI IN CRESCITA (+20%) NEL PRIMO TRIMESTRE 2013


forlì 15 aprile Puntadiferro festeggia due anni ed è tempo di bilanci. Dall’aprile 2011 ad oggi il centro commerciale ha accolto circa 8 milioni e 500mila visitatori, facendo segnare un incremento proprio nel primo trimestre dell’anno. Da gennaio a marzo sono state circa un milione e 100mila le presenze registrate, con un incremento della clientela di circa il 20% rispetto allo stesso periodo del 2012.Bene anche le vendite che hanno fatto segnare un aumento complessivo degli affari. L’incremento maggiore si segnala nei negozi di abbigliamento, ma “tiene” anche la vendita dei beni vari, tra prodotti per la casa e cura della persona. A testimoniarlo, anche l’assenza di posti vuoti in galleria:sono 98 i negozi occupati, con pochissimi cambi di insegna registrati dall’apertura ad oggi.Un elemento forte di attrattività viene dalle attività di ristorazione, scelte sia nell’intervallo pranzo dei giorni feriali, sia dalle famiglie nei week end. Mediamente sono dai mille ai milleduecento i pasti serviti ogni giorno. Forte gradimento anche per l’area bimbi, che consente ai genitori di ritagliarsitempo per gli acquisti lasciando i fgli in uno spazio di divertimento sicuro e custodito da personale qualifcato.«Due anni di successo con oltre otto milioni di visitatori provenienti non solo dal comprensorio forlivese, ma anche dalle realtà limitrofe sono il segno che Puntadiferro sta dimostrando una capacità attrattiva a livello romagnolo e non solo locale», commenta il direttore generale del Centro Commerciale, Tiziano Bambi.«Prosegue anche in questo periodo l’incremento sia di presenze che di volumi di vendite: un successo che per noi vale doppio, perché realizzato nonostante il periodo di crisi economica e crollo dei consumi, ma ottenuto grazie alla vasta offerta e convenienza dei negozi presenti nella galleria e dell’ipermercato Leclerc Conad», conclude il direttore.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet