VISITA AL DISTRETTO ENI DI MARINA DI RAVENNA – Festival dell’Industria e dei Valori di Impresa di Confindustria Romagna


RAVENNA 20 GIUGNO 2017 Gli open day promossi da Confindustria Romagna nell’ambito del Festival dell’Industria e dei Valori di Impresa fanno tappa oggi al distretto Eni di Marina di Ravenna.

La visita sarà l’occasione per conoscere un pezzo di storia importante non solo per l’economia e la crescita sociale del nostro territorio, ma per tutto il Paese.
Il distretto che include Ravenna, infatti, attraversa l’Italia centro-settentrionale con oltre 2.400 chilometri di pipeline e tocca il Molise, l’Abruzzo, le Marche, l’Emilia Romagna, la Lombardia e il Piemonte.
Cinquantatré campi (43 offshore e 10 onshore) vedono quasi 700 persone al lavoro, giorno e notte, oltre all’indotto.

Alle ore 10, il capodistretto, ing. Paolo Carnevale, saluterà gli intervenuti riassumendo i 60 anni di storia del distretto e illustrando le prospettive che pongono la sede di Ravenna al centro della futura strategia di Eni, che investirà nell’area 2 miliardi di euro entro 4 anni.

Il metano sarà, infatti, il combustibile che consentirà di superare la fase di transizione tra l’impiego delle materie fossili e quello da fonti rinnovabili. Un percorso green che porrà l’Italia, grazie al distretto di Ravenna, all’avanguardia in Europa.

A seguire, la presentazione delle attività del Distretto in tema di gestione della sicurezza e dell’ambiente, la visita a mezzi navali presenti in banchina con una breve presentazione da parte del Comandante e la visita dell’eliporto con un elicottero presente in base e una breve presentazione da parte dei piloti.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet