VALSOIA – ECCO I PRIMI 9 MESI Continua il postitivo andamento delle Esportazioni


BOLOGNA 8 NOV 2018 Ieri si è riunito, sotto la presidenza del Dottor Lorenzo Sassoli de Bianchi, il Consiglio diAmministrazione di Valsoia S.p.A. (MTA: VLS) che ha approvato la Relazione Finanziaria dei primi nove mesi del 2018. Ecco i dati di sintesi
 Ricavi di vendita: € 64, 3 milioni (€ 65,2 milioni al 30.09.2017)2;
 EBITDA: € 9,6 milioni (€ 10,2 milioni al 30.09.2017) 3;
 EBIT: € 8,1 milioni (€ 8,8 milioni al 30.09.2017) 3;
 Utile netto: € 5,8 milioni (€ 6,2 milioni al 30.09.2017);
 Posizione Finanziaria Netta: positiva per € 17,2 milioni (€ 15,1 milioni al 31.12.2017);
Il Presidente Lorenzo Sassoli de Bianchi ha così commentato: ”Questi primi nove mesi del 2018 hanno ribadito la
forza della marca Valsoia Bontà e Salute, che continua ad essere il brand di riferimento per il mercato salutistico in Italia
confermando la propria leadership in un mercato domestico molto competitivo, ed hanno evidenziato un’ulteriore
significativa crescita delle vendite export sia in Europa che negli USA”.
Durante il mese di ottobre l’andamento delle vendite ha registrato un andamento positivo sia per l’Italia che per
l’estero.
Nel mese di settembre è stato avviato un test di ingresso con la presenza di prodotti Valsoia nel canale farmacia
attraverso una struttura esterna di vendita specializzata nel settore.
In data 31 ottobre la Società ha siglato l’accordo con l’Agenzia delle Entrate per la concessione del regime
agevolativo del Patent Box che comporterà un beneficio a favore di Valsoia per il periodo 2015-2017 stimato in
2,7 milioni di Euro – riflesso nel bilancio di Esercizio 2018 – ed un tax rate medio per il biennio 2018-2019
stimato tra il 20-22%.
/

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet