UNIPOLSAI: STANDARD ETHICS ALZA RATING A “EE”, OUTLOOK STABILE


BOLOGNA 18 LUGLIO 2016 Standard Ethics ha alzato lo Standard Ethics Rating di UnipolSai che passa a ‘EE’, con outlook stabile, dal precedente ‘EE-‘. UnipolSai, si legge in una nota di Standard Ethics, e’ un componente dello S.E. Italian Index. L’attuale aggiornamento segue quello del 3 marzo 2016 in cui il rating e’ stato elevato a ‘EE-‘. La decisione di ridurre casi di Interlocking Directorship tra la controllante UGF e la controllata UnipolSai e’ un elemento positivo nella nuova governance adottata dal Gruppo assicurativo italiano. A queste implementazioni, si aggiungono quelle al Codice Etico approvate nel novembre 2015, come la valorizzazione del tema della corretta competizione e dei doveri degli amministratori, ma soprattutto, anche per l’alto valore simbolico (oltre che giuridico), l’adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite. La recente rendicontazione extra-finanziaria conferma un quadro di costante impegno sui temi principali della sostenibilita’ e conferma l’attivazione (nel quadro della Solvency II) di misure di Risk Management e Risk Analysis che concorrono a limitare rischi di mercato e reputazionali. Si attende, in futuro, una composizione quali-quantitativa degli organi apicali in linea con le indicazioni internazionali in fatto di parita’ di genere e a maggioranza di consiglieri indipendenti. Si auspicano miglioramenti nell’equilibrio di genere anche a livello dirigenziale. Infine, sarebbe positiva una formale adesione ad ulteriori principi di responsabilita’ sociale e voluntary disclosure verso il mercato promossi dall’OCSE e dall’Ue (come il principio ‘Comply or Explain’).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet