Unipol: Cimbri, al momento no intenzione salire oltre 10% Bper


BOLOGNA 12 MAGGIO 2017 )–“Non stiamo interloquendo con i regolatori per aumentare la nostra quota in Bper  perche’ non abbiamo intenzione allo stato di effettuare alcun incremento oltre il 10%”. Lo ha affermato l’a.d. di Unipol , Carlo Cimbri, rispondendo agli analisti durante la conference call per la presentazione dei risultati di primo trimestre. Unipol  ha confermato stamattina (dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni), di aver incrementato la propria partecipazione in Bper  dal 5% al 9,9%. “E’ una quota per il 5% stabile, e il rest 5% e’ un investimento finanziario”, ha spiegato Cimbri.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet