UNIPOL – AL VIA NUOVO SISTEMA DI REMUNERAZIONE DELLE RETI DISTRIBUTIVE DANNI


BOLOGNA 17 OTTOBRE 2017 UnipolSai ha implementato un nuovo sistema remunerativo degli agenti nel segmento danni (con l’eccezione delle polizze Rc auto), che mira a premiare la qualità della produzione piuttosto che la quantità, aumentando la parte variabile della provvigione. È quanto ha sottolineato in un’intervista Matteo Laterza, direttore generale della compagnia bolognese, aggiungendo che si aspetta un’alta adesione da parte dei circa 5.000 agenti del gruppo al nuovo sistema remunerativo. Riguardo al ramo vita, invece, il manager ha fatto presente che, in linea a quanto previsto dal piano industriale, verrà incrementata la produzione di polizze unit-linked e si proseguirà con la contestuale riduzione di quelle tradizionali. Laterza si è soffermato anche sullo scioglimento della joint venture con Banco Bpm in Popolare Vita, dove sulla valorizzazione della quota del 50%, di competenza della compagnia guidata da Carlo Cimbri, sta lavorando un arbitro terzo. L’esito è atteso nel prossimo mese di novembre, a cui seguirà l’avvio dell’iter della cessione da chiudere entro i primi mesi del 2018. A circa venti minuti dall’apertura delle contrattazioni, il titolo sale dello 0,1% a 1,98 euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet