UNIMORE ha conferito la laurea honoris causa a Kazunori Yamauchi


MODENA 18 OTTOBRE 2017 Il mondo del videogioco italiano segna un altro punto a suo favore. IERI l’università di Modena e Reggio Emilia ha conferito la laurea honoris causa a Kazunori Yamauchi, un nome che dirà poco ai non esperti ma bastano due parole per far accendere la lampadina: Gran Turismo. Questo giapponese dall’aria mansueta, cinquantenne con una passione smodata per i motori e il vino, è il fondatore di Polyphony Digital, software house interna di Sony che esattamente vent’anni fa ha creato il gioco di corse più vendute di sempre. Da lì è nata una saga che negli ultimi due decenni ha totalizzato la cifra record di 76 milioni di copie vendute, di cui 11 milioni arrivate solo con il primo titolo.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet