UNIEURO PAGA IL DOWNGRADE DI MEDIOBANCA, TITOLO GIÙ


FORLI’ 17 OTTOBRE 2017 UNIEURO di Forlì nella seduta di ieri in Borsa ha perso il 4,92% scendendo a 14,89 euro. Alla base del calo ci sarebbe il taglio del giudizio deciso dagli analisti di Mediobanca Securities che hanno portato la raccomandazione a “neutral” da Outperform abbassando il target price da 16 a 15 euro. Secondo gli esperti dall’ultima semestrale presentata dal gruppo è emerso che il mercato di riferimento appare ancora debole (con un calo dello 0,7% nel primo semestre e dell’1,8% se si esclude l’online) e molto competitivo. Inoltre la società ha registrato costi superiori alle attese soprattutto legati all’attività di M&A. Mentre segnali positivi arrivano dal fatto che la società è stata capace di crescere, grazie alle acquisizioni, e di fare meglio del mercato. Anche il mix di prodotti venduti è stato buono.
Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Unieuro, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 14,79 Euro. Gli esperti di Mediobanca sostengono che dopo aver pagato il dividendo a fine settembre e senza alcuna nuova operazione di M&A in vista a breve termine, tra l’altro in un contesto di mercato competitivo, per il titolo è il momento di “prendere una meritata pausa dopo una lunga corsa dal momento dell’Ipo (circa 50%)”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet