UNIEURO CHIUDE BENE IL PRIMO TRIMESTRE 2017-2018


forlì 30 giugno 2017 Unieuro di Forlì (quotata in Borsa)  ha chiuso il primo trimestre dell’esercizio 2017/2018 riportando una perdita netta adjusted di 4,1 milioni di euro, in calo rispetto ai -4,3 milioni conseguiti a fine maggio 2016. A fine maggio, l’indebitamento finanziario netto del gruppo ammontava a 46,1 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai -2 milioni con cui si era chiuso lo scorso esercizio. I ricavi netti sono cresciuti dell’1,2% su base tendenziale a 366,8 milioni di euro. L’Ebitda e’ negativo per 5,9 milioni di euro e si confronta con un risultato operativo lordo di -3,5 milioni riportato al termine del primo trimestre 2016-2017. L’Ebitda adjusted sale invece a 0,6 mln rispetto agli 0,2 mln di fine maggio 2016. Unieuro  ha inoltre sottoscritto un accordo con la proprieta’ del centro commerciale Euroma2 a Roma per la gestione di un punto vendita di circa 3.000 metri quadri. Il negozio, attualmente non operativo, e’ stato per anni il piu’ importante punto vendita a marchio Trony della citta’. I ricavi stimati a regime per il nuovo punto vendita, che dara’ lavoro a oltre 50 addetti e la cui apertura e’ prevista entro autunno 2017, sono di 20-25 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet