TREVI – DELIBERA RICHIESTA DI “STANDSTILL”


CESENA 23 MAGGIO 2017 Il CdA della società venerdì scorso ha deliberato di sottoporre alle principali banche finanziatrici una richiesta di “standstill”, al fine di consentire al gruppo di concentrare l’attenzione sullo sviluppo del proprio piano strategico e sulla gestione del processo di riorganizzazione del settore Oil & Gas. La concessione dello “standstill” permetterebbe una gestione delle esigenze di finanziamento di Trevi coerente con le prospettive di business e con le iniziative di natura strategica in corso di definizione e si estenderebbe per il tempo strettamente necessario a definire un accordo con le banche finanziatrici per la riqualificazione dell’indebitamento finanziario. 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet