Tecnargilla 2018 si terrà dal 24 al 28 settembre


RIMINI 13 OTTOBRE 2017 Si svolgerà dal 24 al 28 settembre 2017 presso il quartiere fieristico di Rimini, la ventiseiesima edizione di Tecnargilla, la più importante fiera al mondo per la fornitura all’industria ceramica.
Organizzata da Acimac e IEG-Italian Exhibition Group – società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, primo player fieristico italiano per prodotti di proprietà in portafoglio – la manifestazione vedrà in mostra in anteprima le più innovative tecnologie per la produzione di laterizi, sanitari, stoviglieria e piastrelle di ceramica unite alle ultime novità estetiche proposte da studi di design e colorifici ceramici.
Tecnargilla 2018 riunirà sotto lo stesso tetto la più vasta offerta merceologica al mondo e le maggiori aziende del settore che accoglieranno a Rimini la clientela proveniente da tutti i Paesi di produzione ceramica (nel 2016 i Paesi di provenienza dei visitatori sono stati oltre cento) in rappresentanza delle principali aziende produttrici di manufatti ceramici.
Tecnargilla 2018 potrà contare sul supporto del Ministero dello Sviluppo Economico che, riconoscendo la leadership della manifestazione, l’ha inserita tra le fiere di rilevanza nazionale meritevoli di usufruire del piano straordinario a supporto del Made in Italy.
________________________________________
Tecnargilla è la più importante fiera al mondo per la fornitura all’industria ceramica e del laterizio. Organizzata da Acimac (Associazione Costruttori Macchine Attrezzature per la Ceramica) e IEG-Italian Exhibition Group, la manifestazione propone, ogni due anni, il meglio dell’innovazione estetica e di processo per il settore, ospitando in fiera tutte le maggiori aziende e attirando a Rimini un elevato numero di buyer internazionali. Tecnargilla è infatti stata anche nell’edizione 2016, la fiera più visitata dagli operatori internazionali: 16.764 (+6,3 sul 2014) buyer staranieri su un totale di 33.395 visitatori (+4% sul 2014). Tecnargilla 2016 ha ospitato 500 espositori (di cui il 40% provenienti da circa 25 nazioni) su un’area di circa 80.000 mq (+7% sull’edizione 2014) suddivisa in quattro sezioni espositive: Tecnargilla, dedicata alle tecnologie per piastrelle, sanitari e stoviglieria; Kromatech, la vetrina del colore e della creatività in ceramica; Claytech, la sezione dedicata alla tecnologie per il laterizio e T-White la nuova area espositiva dedicata alla produzione di macchinari e impianti per la produzione di sanitari e stoviglieria in ceramica.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet