TECHNOGYM – PROSEGUE IL RIMBALZO (+2,63%) IN ATTESA DEI RICAVI PRELIMINARI


CESENA 8 FEBBRAIO 2018
Buona la seduta di ieri per il titolo Technogym che prosegue la risalita, dopo i ribassi degli scorsi giorni, ha segnato un rialzo del 2,63%a 8,98 euro. Banca Akros ha alzato il target price da 7,1 a 8,5 euro e confermato la raccomandazione “neutral” sul titolo. Il nuovo prezzo obiettivo è comunque inferiore al massimo storico toccato il 18 gennaio a 9,87 euro. La banca d’affari ha rivisto al rialzo le proprie stime su fatturato e redditività per il 4Q17, aspettandosi una crescita ulteriore nei margini nel 2018 e nel 2019, con un incremento annuale dell’Ebitda margin stimato in 60 basis points. Il miglioramento della marginalità dovrebbe essere supportato dalla combinazione di efficienza interna e migliore product mix, con i principali rischi rappresentati dal forex e dalle materie prime. Venerdì la società pubblicherà i ricavi preliminari del 2017 che il consensus fornito da Bloomberg stima in 596,3 milioni in aumento del 7,4% rispetto ai 554,97 milioni dell’anno precedente. Nel quarto trimestre il fatturato è atteso a 182,5 milioni in crescita anch’esso del 7,4% rispetto ai 169,9 milioni del quarto trimestre 2016.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet