TECHNOGYM FESTEGGIA IL BILANCIO E LA PROMOZIONE DEGLI ANALISTI: ieri in Borsa +8,91 %


CESENA 30 MARZO 2018 – Ottima fine trimestre in Bora per la Technogym, che ieri è salita del’8,91 % a 9,60 euro.

Il produttore romagnolo di attrezzature per il wellness ha alzato il velo sui conti del 2017 evidenziando una marcata accelerazione di tutte le principali poste di bilancio.

Non si è fatta attendere la reazione degli analisti. Equita Sim ha alzato il prezzo obiettivo della società a 9,3 euro, confermando il giudizio “hold”, mentre Mediobanca lo ha portato a 8,4 euro con giudizio “neutral”. Kepler Cheuvreux, infine, ha confermato il target price a 10 euro e il giudizio “buy”.

A livello di analisi tecnica le implicazioni assunte avvalorano l’ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 9,27 e successiva a 9,57. Supporto a 8,973.

. In scia ai risultati, alcune banche d’affari hanno rivisto al rialzo il target price sul titolo, confermando allo stesso tempo le raccomandazioni: Mediobanca da 8 a 8,4 euro con “neutral”, Equita da 8,6 a 9,3 euro con “hold” e JP Morgan da 7,5 a 8 euro con “hold”. Conferma invece il “buy” a 10 euro Kepler Cheuvreux. Secondo i dati raccolti da Bloomberg, le raccomandazioni sul titolo si suddividono in due “buy”, sei “hold” e un “sell”, con un target price medio a 12 mesi fissato a 8,48 euro, quindi inferiore alla quotazione attuale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet