SVOLTA ROSA IN CONFINDUSTRIA – ANNALISA SASSI PRESIDENTE UPI (UNIONE PARMENSE INDUSTRIALI)


PARMA 22 GIUGNO 2018 La 73ª assemblea annuale dell’Unione parmense degli industriali (Confindustria ) ha eletto all’unanimità presidente per il prossimo biennio Annalisa sassi che raccoglie il testimone da Alberto Figna.
Questa elezione, ha detto Annalisa Sassi, “è un segnal di dinamismo e inclusività”. Per questo biennio, la neo presidente vuole andare nella direzione di “cogliere tutte le opportunità possibili per le nostre imprese. E’ un periodo di cambiamenti radicali, ci si impone diimmaginare il futuro”. E’ importante “mantenere l’identità forte del nostro territorio”, così come collaborare con le istituzioni locali.

Positivi i risultati dell’economia di Parma. La produzione industriale è aumentata del 3% nel 2017, il fatturato del 3,7%. L’alimentare vede un aumento di produzione e fatturato in linea con il livello nazionale. Si nota dinamismo nel settore metalmeccanico, in espansione come gomma-plastica, chimico e farmaceutico. E’ nato inoltre un “distretto” della cosmetica, in ascesa. Stazionari legno e vetro. Andamento contrastante per l’abbigliamento: bene l’export ma c’è stata una brusca frenata nel primo semestre dell’anno scorso. Le costruzioni, dopo tanti anni di crisi, vedono una ripresa, “seppur minima”. Nei servizi crescono il fatturato e l’occupazione. C’è anche una “ritrovata dinamicità, soprattutto nell’export” di Parma e “una ripresa degli investimenti da parte delle nostre aziende”. E per il futuro c’è ottimismo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet