SITI B&T : semestrale con ricavi pari a 91 mln di euro, in crescita del 22,5%


sassuolo 2 ottobre 2017 Il Cda di Siti-B&T Group, produttore di impianti completi a servizio dell’industria ceramica mondiale quotato sull’Aim Italia, ha approvato la relazione finanziaria al 30 giugno che ha evidenziato ricavi pari a 91 mln di euro, in crescita del 22,5% rispetto ai 74,3 mln di euro al 30 giugno 2016. In particolare, la societa’ emiliana ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con un Ebitda a 3,4 mln di euro (3,7% dei ricavi), in miglioramento rispetto ai 2,5 mln di euro al 30 giugno 2016, una perdita di 1,2 mln di euro, rispetto al rosso di 1,2 mln della prima meta’ dell’anno prima e una pfn consolidata a 48,4 mln di euro rispetto a 32,6 mln di euro del 31 dicembre 2016 ed era di 45,9 milioni al 30 giugno 2016. “Siamo soddisfatti dell’andamento del primo semestre 2017, storicamente poco rappresentativo vista la stagionalita’ degli ordinativi. Abbiamo proseguito la nostra strategia che poggia sugli investimenti in R&S e sullo sviluppo del network internazionale, che ha visto l’apertura della nuova filiale a Dubai”, ha commentato a margine Fabio Tarozzi, presidente e a.d. di Siti-B&T. 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet